cropped-cropped-cartacantahead1.jpg

CartaCanta – 19° incontro – Seconda stagione

CartaCanta è una penna che suona lo spartito dei pensieri, un digitare di tasti che danzano, è una musica che accompagna e guida, una lavagna che si riempie di tracce, un raccontare lieve e breve, occhi che leggono e occhi che ascoltano,  anime che si raccontano.

Siamo tutti invitati da CartaCanta per cantacantare insieme e ancora.


Il DICIANNOVESIMO INCONTRO è previsto per MERCOLEDI’ 13 APRILE 2016 alle ore 21:00 presso i locali del circolo MISTERO BUFFO in via Pennisi 25 ad ACIREALE

FacebookTwitterGoogle+Condividi
persistenza della memoria

La memoria di CartaCanta

CartaCanta vuole essere uno spazio e un tempo dedicati alla scrittura estemporanea, libera e creativa, si nutre di parole e di silenzi nel breve volgersi di una sera, tra musica che accompagna e storie che emergono. Nostra intenzione è anche quella di non lasciar perdere le storie emerse e dar loro respiro più ampio, dar loro uno spazio di rilettura e di memoria. Così nasceranno delle pagine dedicate a ciascuna serata di CartaCanta, ad iniziare dal primo incontro e in ciascuna pagina alcuni dei racconti “emersi” quella sera. Un lavoro di recupero che necessita di tempo e che nel tempo si completerà.

La memoria di CartaCanta

cartacanta

CartaCanta – 15° incontro – Seconda stagione

Il quindicesimo incontro (il terzo dell’anno in corso) si è tenuto ieri, mercoledì 17 febbraio 2016, sempre nei locali di Mistero Buffo. Per motivi tecnici non ne abbiamo potuto dare comunicazione in questa sede ma solo attraverso la pagina Facebook.

Serata positiva – come sempre – e che ha visto un nuovo ingresso tra i partecipanti. Presto notizie e racconti sulla serata.

Il prossimo appuntamento è previsto per mercoledì 2 marzo 2016, sempre alle 20:30

scrittura 03

Ti piace scrivere? CartaCanta fa per te

Ami scrivere? Ti piace raccontare una storia e immergerti nelle storie di altri? Ami creare dal nulla con le tue parole e nei tuoi pensieri? Vuoi condividere parte di te usando solo una penna e un foglio?

CARTACANTA, l’appuntamento quindicinale di Mistero Buffo, lo spazio di socialità creativa che da anni si apre su Acireale per aggregare, respirare e resistere, fa per te.

CARTACANTA è un circolo autogestito e a libera partecipazione, non è un laboratorio di scrittura creativa, non ha una quota di iscrizione né maestri con la pretesa di insegnare, è lo spazio aperto per i nostri spazi profondi e rinchiusi, è la finestra che apriamo per lasciare fluire le nostre parole incatenate. Tutti insieme si decide su cosa scrivere e si rallenta il tempo per poterlo fare, anche con una buona musica di sottofondo. E alla fine ciascuno offre agli altri le proprie parole, prima, e un po’ di cibo dopo.

Si torna a casa con qualche storia in più e la voglia di riprendere.

Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che poi venga scoperto.” Italo Calvino, [Se una notte d’inverno un viaggiatore].


Il SECONDO INCONTRO è previsto per MERCOLEDI’ 3 FEBBRAIO alle ore 20:30 presso i locali del circolo MISTERO BUFFO in via Pennisi 25 ad ACIREALE

UNO…QUALSIASI

UNO.. QUALSIASI di Antonino Leotta
(Incontro Carta canta anno 2° n° 20 del 27 aprile 2016)

L’anonimato è come un cielo incolore in un giorno senza sole. Con nuvole
che si scompongono coprendo spazi fino a nascondere ogni tuo pensiero,
ogni sentimento. Fino ad assopire ogni tentativo di provvisorie emozioni.
E’ ombra l’anonimato. E’ la negazione dell’essere anche se lo personifichi
e lo chiami anonimo. E’ un io senza volto. Un viscido che scivola agli
angoli della penombra di un ripostiglio semi-abbandonato. Eppure c’è. E
ora si camuffa, ora si cela non per giocare a nascondino ma per lanciare –
non visto- velenosi spruzzi, acidi corrosivi sui sofferti propositi della gente
che vuole migliorare l’esistenza altrui.
Inizialmente non lo prendi in considerazione. Lo ritieni uno qualsiasi. Un
autoemarginato che non possiede le vertebre allenate per esprimere un
giudizio aperto. Assumendone le responsabilità. Un essere che non ha
odorato né gusto. Che si confonde in mezzo agli altri e sparge attorno,
ritraendone con immediatezza la mano, sfiducia, dissenso e pessimismo
come manciate di sabbia al vento autunnale di una spiaggia deserta.
Parlare di convivenza, di condivisione con chi disdegna il confronto,
disprezza il dialogo e odia ogni tipo di incontro è come proporre il calore di
una casa a una bestia selvatica.
E’ vile l’anonimo. E’ uno qualsiasi che vuole che ogni altra persona sia e
resti un altro “uno”. Diviso, distante da ogni altro. Non ammette l’incontro,
la fusione, l’insieme. Il ritrovarsi in una società composita, multicolore.
Perché odia la relazione. Odia costruire edifici di pietre viventi che hanno
un’anima che riesce a cementarle con i sogni, i desideri, le speranze altrui.
L’anonimo odia l’altro. Lo teme. Lo avvolge tra le spire di una perversa
invidia. Non accetta che esista. Lo vuole uno. Uno qualsiasi. Un numero.
Come lo è lui. Perché l’anonimo è e resta uno qualsiasi che non accetta
neppure la somma dell’uno più uno. E gode nel riscontrare ogni forma di
isolamento e ogni tristezza di una solitudine.

post 05

CartaCanta – 14° incontro – Seconda stagione

CartaCanta respira ancora e non ci abbandona, la voglia di immergersi tra le parole e di dare respiro ai pensieri, liberamente, avvolti da musica e da bella gente non si è sopita.

Siamo qui, si riprendano le forze, le penne e le storie, si dimentichino gli affanni e i silenzi, si dia voce alla vita che consumiamo, alle emozioni che ci consumano

E’ di mercoledì che ci vedremo, alle 20:30, nei locali di Mistero Buffo ad Acireale.

Ognuno porti se stesso e una penna, le storie ci attendono lì.


Il SECONDO INCONTRO è previsto per MERCOLEDI’ 3 FEBBRAIO alle ore 20:30 presso i locali del circolo MISTERO BUFFO in via Pennisi 25 ad ACIREALE

CartaCanta – 7° incontro – 19 febbraio

Riprendono le attività del circolo di scrittura CartaCanta.

Dopo la sbornia carnascialesca, ci rivediamo giovedì 19 febbraio a partire dalle ore 20.00.

Portate un tema da proporre, ne discuteremo e tutti insieme sceglieremo la traccia che più ci appassiona.

E ricordate: CartaCanta è orizzontale, libero, estemporaneo. CartaCanta è un cerchio, non un corso.

A presto

scrive

CartaCanta – 2° incontro. Giovedì 13 Novembre

Sempre a Mistero Buffo, in via Pennisi 25 ad Acireale. Ancora di giovedì, il 13 novembre. Di nuovo alle 20.00, con margini elastici di ritardo. Torna CartaCanta, il circolo di scrittura estemporanea e libera di Mistero Buffo.
Dopo il sottofondo psichedelico del primo incontro, cosa accompagnerà stavolta gli scrittori partecipanti? Quale tema si daranno? Quali storie racconteranno?
L’opzione più valida resta sempre quella di venire a scrivere e ad ascoltare. Basta una penna, un foglio e un cervello. E comunque la penna e la carta può sempre prestartele qualcuno.

A giovedì!